CLARINET MASTERCLASS – 3rd Edition

 Masterclass di Clarinetto

con Milan Rericha 

30 – 31 Gennaio 19 – 20 Marzo 2016 

a Vicenza

milan rericha - Orchestra di Fiati Provincia di Vicenza

L’ Orchestra di Fiati della Provincia di Vicenza è lieta di ospitare il famoso concertista internazionale per la terza edizione della sua master class di clarinetto

 The “Orchestra di Fiati della Provincia di Vicenza” (Vicenza Woodwind Orchestra) has been pleased to welcome back the famous international performer for the third edition of his master class

Per informazioni: +39-392-9061362 

– For Information call: +39-392-9061362 

La Master-class si terrà a Vicenza-Italia Sabato 30 e 31 Gennaio 2015 e/o Sabato e Domenica 19 -20 Marzo presso la sede dell’Orchestra di Fiati della Provincia di Vicenza. E’ aperta a studenti italiani e esteri che vogliono migliorare la propria tecnica e il repertorio con la possibilità di approfondire lo studio in due momenti creati appositamente a distanza di due mesi per dafe la possibilità di studiare gli aspetti sviluppati con l’insegnante. Inoltre sarà attivo un seminario di 1 ora al giorno “Il mio corpo suona con me” volto ad approfondire postura e aspetti del corpo del musicista durante una performance e nello studio personale.
Il master potrà essere frequentato in due modalità: entrambi i weekend o ad uno dei due. Le quote di iscrizione sono specificate in seguito.
Sarà possibile iscriversi sia come allievi effettivi che come allievi uditori. Alla conclusione del master verrà rilasciato un diploma di partecipazione e di merito agli allievi che avranno frequentato per intero.
Il pianista accompagnatore per chi lo desidera sarà disponibile pertanto sarà fondamentale segnalare i brani di studio accompagnati dal pianoforte all’organizzazione nell’atto dell’iscrizione.
Nella domanda di iscrizione in carta libera, indirizzata ad Orchestra di fiati della provincia di Vicenza, 12-36036 Sandrigo-Vicenza o via e-mail info@orchestradifiati.com o fiati.provi@gmail.com dovranno essere indicati: nome e cognome, luogo e data di nascita, indirizzo, numero di telefono e indirizzo e-mail.
Gli allievi effettivi dovranno inoltrare anche un breve curriculum comprendente gli studi e l’eventuale attività didattica e/o concertistica nonché l’elenco dei brani scelti per il corso per il pianista accompagnatore. Gli allievi uditori indicheranno invece, oltre ai dati personali, e la richiesta di essere iscritti in qualità di allievo uditore.
Le domande dovranno pervenire entro Lunedi 19 Gennaio 2016 e per chi frequenterà solo il week endo di Marzo entro l’8 Marzo.
Una quota di iscrizione di euro 20 dovrà essere versata tramite bonifico bancario a
Orchestra di fiati della Provincia di Vicenza
Banca popolare di Verona- filiale di Dueville
IBAN IT70X0503460360000000452602 SWIFT BAPPIT21113
Copia della ricevuta del versamento dovrà essere allegata alla domanda di iscrizione.
La quota di frequenza per gli allievi effettivi è di 130.00 Euro per un week end mentre 230 per l’intero Master.
Gli allievi uditori pagheranno una quota di 50.00 Euro per ogni Master che si può saldare il primo giorno di corso.
Vitto e alloggio sono a carico dei corsisti ma siamo disponibili per aiutare gli interessati a trovare una sistemazione comoda alla sede del corso.
The Master class will be held in Vicenza-Italy on January 30 and 31, 2015 and/or on March 19 and 20, 2016 at the headquarters of the Orchestra di Fiati of the Province of Vicenza. It’s open to Italian and foreign students who want to improve their technique and repertoire and have the opportunity to deepen the study in two specially created moments, which are within 2 months of each other in order to give the opportunity to study the aspects developed with the teacher. In addition, there will be a seminar of one hour a day, “My body plays with me”, aimed at deepening posture and aspects of the musician’s body during a performance and personal study.
Students can choose to attend 1-weekend class or both weekends. Tuition fees are specified below.
You can register either as regular students or as auditing students. At the conclusion of the master a certificate of participation and grades will be issued to all students who have attended both weekends.
A piano accompanist will be available for those who require it. Therefore, it is necessary to specify the songs which will be accompanied by the accompanist in the registration form.
Applications on plain paper must be addressed to Orchestra di fiati della provincia di Vicenza, 12-36036 Sandrigo-Vicenza or via e-mail info@orchestradifiati.com or fiati.provi@gmail.com. Applications must include the following information: full name, date and place of birth, address, phone number and e-mail.
Regular students must submit a short CV including studies and any didactic activities and/or concerts and the list of songs chosen for the piano accompanist. Auditing students must request to be registered as such auditing students.
Applications must be received by Monday, January 19, 2016, or by March 8, 2016 (only for those who will attend the class in March).
A registration fee of € 20 must be paid by bank transfer to
Orchestra di fiati della Provincia di Vicenza
Banca popolare di Verona- filiale di Dueville
IBAN IT70X0503460360000000452602 SWIFT BAPPIT21113
Copy of the payment receipt must be enclosed with the application form.
The tuition fee for regular students is 130 euros for a weekend or 230 euros for both weekends.
The tuition fee for auditing students is 50 euros for each weekend, that can be paid the first day of classes.
Room and board are paid by the students but we can to help people to find a comfortable and affordable accommodation during the Master class.

 

 

Milan Rericha

Nato il 1973, Milan Rericha,  è ospite stabile come clarinettista solista della Filarmonia Ceca e come primo clarinetto del Quartetto dei clarinettisti di Praga. E’ professore di clarinetto al Conservatorio della Svizzera italiana a Lugano. Già da giovanissimo ha manifestato un marcato talento musicale ed a nove anni ha iniziato di studiare clarinetto con il professor B. Ptáček a Lubenec.Nel 1997 ha concluso con successo gli studi all’Accademia Internazionale di Musica Contemporanea al Conservatorio di Parigi nella classe di A. Damiens ed ha collaborato con D. Robertson e P. Boules.Nell’anno 1998 è entrato all’Accademia di Musica di Basilea nella classe concertistica del prof. F. Benda concludendo gli studi con lode e diplomandosi come solista nell’anno 2000. Negli anni 1996 e 1997 ha vinto il secondo premio nel prestigioso concorso Prix Mercure ORF a Vienna, nel1999 invece ha vinto il concorso BOG di Basilea. Ha svolto la sua attivita in veste di clarinettista solista nella Filarmonia della Boemia Settentrionale (1993-1998), nella Filarmonia di Musica da Camera di Parigi (1996-1997), nell’Orchestra Filarmonica di Dvořák (2000-2002), clarinetto solista nell’Orchestra sinfonica al Festival di Schleswig-Hosltein nel 1998,1997-1999 nell’Orchestra Sinfonica di Basilea. Nel 2000 ha partecipato al tour concertistico con l’Orchestra dei Sinfonici berlinesi. Dall’anno 2001 occupa da ospite il posto di capo clarinettista solista nella Filarmonia Ceca. In qualita di solista si e esibito con l’Orchestra di Basilea, l’Orchestra di Musica da Camera di Praga, la Filarmonia della Boemia Settentrionale, ecc. ed ha interpretato i concerti di tutti gli importanti compositori per clarinetto (F.V. Krommer, C.M. Veber., B.H. Crussel, G. Rossini, C. Nielsen, J.R. Francaix).

Milan Rericha ha collaborato con direttori di fama mondiale come D. Runickles, S. Shalom, D. Kitajenko, Ch. Mackeras, V. Ashkenazy, C. Abbado, A. Borejko, J. Bělohlavek, L. Pešek, J. Kout, ecc. Di rilevanza non trascurabile è la sua attivita nella musica da camera dove ha collaborato in particolare con Quartetto di Herold, Nostic Quartett, Quartetto di Stamica, Amadeus Quartett, ecc. Milan Rericha si e esibito come solista ed anche come membro dell’orchestra in moltissimi palcoscenici dagli Stati Uniti (New York – Carnegie Hall, San Francisco – Symphony Hall, Chicago – Symphony Hall) al Giappone (Tokio – Suntory Hall, Kioto, Nagoia. Osaka). In Europa si e esibito nei piu importanti festival di musica, come il Festival Luzern, Salzburger Festwochen, Wienner Festwochen, Festival Schleswig-Holstein, Primavera di Praga.

<Clicca qui> per vedere le foto della precedenti edizioni del corso

 

Milan Rericha was born in 1973; He is stable as a guest solo clarinetist of the Czech Philharmonic Orchestra and as principal clarinet of the Quartet of clarinetists of Prague. He is professor of clarinet at the Conservatory of Italian Switzerland in Lugano. Since a young age he revealed a very strong music talent for music and when he was nine he began to study clarinet with Professor B. Ptáček Lubenec. In 1997 he successfully graduated at the International Academy of Contemporary Music at the Paris Conservatory he attended Professor A . Damiens and worked with D. Robertson and P. Boules. In 1998 he entered the Academy of Music in Basel in the concert class of prof. F. Benda concluding his studies and graduated with honors as a soloist in 2000. In 1996 and 1997 he won the second prize in the prestigious Prix Mercure ORF competition in Vienna. In 1999 he won the BOG Basel. He carried out his activity as a clarinet soloist in the North Bohemian Philharmonic (1993-1998), the Philharmonic Chamber Music of Paris (1996-1997), the Philharmonic Orchestra of Dvořák (2000-2002), clarinet soloist in ‘Symphony Orchestra at the Festival of Schleswig-Hosltein in 1998 and since 1997 until 1999 in Basel Symphony Orchestra. In 2000 he was on the concert tour with the Symphonic Orchestra of Berlin. Since 2001 he is guest head clarinet soloist in the Czech Philharmonic Orchestra. In quality of soloist and performed with the Orchestra of Basel, the Chamber Music Orchestra of Prague, the North Bohemian Philharmonic, etc. and has played concerts all important composers for clarinet (FV Krommer, CM Veber., BH Crussel, G. Rossini, C. Nielsen, JR Francaix).

Milan Rericha has collaborated with world-renowned as Runickles D., S. Shalom, D. Kitajenko, Ch. Mackeras, V. Ashkenazy, C. Abbado, A. Borejko, J. Belohlavek, L. Pešek, J. Kout, etc. Of significant importance is its activity in chamber music where he collaborated in particular with Herold Quartet, Nostitz Quartet, Quartet Stamica, Amadeus Quartet, etc. Milan Rericha you and also performed as a soloist and as a member of the orchestra in many stages from the United States (New York – Carnegie Hall, San Francisco – Symphony Hall, Chicago – Symphony Hall) to Japan (Tokyo – Suntory Hall, Kyoto, Nagoia. Osaka). In Europe and performed in the most important music festivals, such as the Festival Luzern, Salzburger Festwochen, Wienner Festwochen, Schleswig-Holstein Festival, the Prague Spring.

<Click here> to see pictures previous editions 

 

Video

CORSO TECNICA ALEXANDER

“RESPIRA IL CORPO”

 GUARDA IL VIDEO…..

Corso sulla Tecnica “Alexander”,  tecniche di respirazione e tecniche particolari per gli strumenti a fiato

tenuto dal Prof. Giorgio Ravazzolo e  dal Prof. Alessandro Cerino  a Povolaro di Dueville (VI)  sabato 6 e domenica 7 Ottobre 2012

Le due giornate di incontro sono rivolte a musicisti dilettanti e professionisti, ma anche a coloro che vogliano approfondire il tema del RESPIRO per un miglioramento del proprio benessere e della qualità del vivere.

Il tema della respirazione sarà trattato con l’approccio alla “tecnica Alexander”, per gli strumentisti a fiato verranno descritte in dettaglio tutte le tecniche di respirazione e verranno approfondite le possibilità sonore estreme degli strumenti, in particolare dei flauti e degli strumenti ad ancia.  Sono previste 12 ore di lezione distribuite in due giorni formativi. Le lezioni saranno svolte da entrambi gli insegnanti per coloro che intendono applicare le metodologie imparate allo studio del proprio strumento, invece, per i non strumentisti,  le lezioni avranno un’apposita sezione di approfondimento sulle diverse applicazioni da parte del prof. Ravazzolo. Alle lezioni si potrà partecipare anche in qualità di uditori.

Per informazioni, prezzi dei corsi e iscrizioni vedere la apposita sezione cliccando su  REGOLAMENTO

e/o scrivere a info@orchestradifiati.com

Riassunto dei temi del corso: 

Il Tecnica F. M. Alexander rappresenta un valido complemento alle risorse dell’uomo in termini di autoconsapevolezza ed educazione della persona. Ideata dall’attore teatrale Frederik Matthias Alexander (1869-1955), questa disciplina trova applicazione come metodo di rieducazione psicofisica sia nella recitazione che nell’esecuzione musicale e nella danza. Essa insegna a conoscere come usare meglio il nostro corpo durante tutte le attività che svolgiamo, favorendo maggior libertà di movimento, leggerezza, coordinazione sottile ed equilibrio. Riuscire, ad esempio, a suonare uno strumento con la naturale scioltezza dei movimenti e con corretta “postura”, vuol dire spesso trovare una soluzione a ostacoli tecnici, ansie da prestazione, impostazioni ed abitudini sbagliate. Eliminando le tensioni inutili, questa disciplina ci permette, inoltre, di esercitare un dominio consapevole sulle reazioni istintive e sulle emozioni. [approfondisci]

Tecniche di respirazione e tecniche “particolari” degli strumenti a fiato 

Argomenti specifici trattati dal Prof. A. Cerino

  • frullato
  • respirazione circolare (metodo riserva aria, particolarmente adatto ad ance ed ottoni)
  • respirazione circolare (metodo spinta dal diaframma indicato per  i flauti)
  • applicazione e sviluppo armonico della respirazione circolare
  • suoni armonici
  • armonici simultanei
  • slap ( per sassofoni e clarinetti)
  • suoni percussivi ( per flauti)
  • effetto conchiglia ( per flauti)
  • uso della voce ( flauti)
  • il Growl ( ance)
  • suoni distorti
  • suoni ribattuti (armonici alternati)

Di base ci sarà anche un discorso sul timbro, sull’uso generale della respirazione e sulla risonanza di labbra e palato, tecniche utili anche ad attori ed oratori. I frequentanti effettivi avranno la possibilità di suonare brevi brani musicali appositamente preparati e sperimentare le tecniche affrontate con collettivi improvvisati e semi improvvisati. Sono ammessi uditori che, di tanto in tanto (se lo desiderano) potranno essere chiamati a interagire con gli effettivi.